Prestito d'onore

Continua esito immediato
Prestito d'onore
Il prestito d'onore è un finanziamento agevolato che può essere concesso a chi necessita di un aiuto economico per raggiungere determinati obiettivi nel campo dello studio o dell'imprenditoria. Tra i principali destinatari di questa tipologia di prestito vi sono dunque gli studenti universitari e i giovani che desiderano avviare un'attività di lavoro autonomo o in franchising, oppure una piccola impresa. L'accesso al credito è regolato attraverso un bando d'assegnazione e richiede il rispetto di determinati requisiti che possono cambiare in base alle sue finalità. In generale, i richiedenti, oltre a essere maggiorenni, inoccupati e residenti in Italia, devono soddisfare dei particolari requisiti di merito e non disporre effettivamente della liquidità necessaria per lo sviluppo dei propri progetti. I prestiti d'onore per le microimprese e i franchising sono corrisposti in misura del 50% come finanziamenti a fondo perduto, mentre il restante 50% beneficia di tassi d'interesse agevolati. Viceversa, il prestito d'onore per gli studenti è a interessi zero, ma prevede soltanto un 10% di finanziamenti a fondo perduto. Quest'ultimo, inoltre, non viene erogato in un'unica soluzione, bensì in diverse tranche a scadenze prefissate. L'utilizzo dei fondi, in entrambi i casi, è strettamente vincolato all'acquisto di beni o servizi funzionali allo sviluppo dei progetti presentati nella domanda di partecipazione al bando. I piani d'ammortamento per le imprese possono avere una durata compresa tra 1 e 7 anni, mentre per gli studenti tale periodo può estendersi fino a 15 anni.

 

Continua esito immediato