Insolvenza

Insolvenza
Con il termine insolvenza si indica la condizione in cui si trova il debitore che non è più in grado di adempiere all'obbligazione attraverso il ricorso ai normali mezzi di pagamento. Lo stato di insolvenza si manifesta con una condotta inadempiente che consiste nel mancato o nell'inesatto pagamento nei confronti del creditore. L'impossibilità di soddisfare regolarmente l'obbligazione assunta viene segnalata nelle banche dati della Centrale Rischi, nelle quali è iscritto il nominativo del debitore in caso di mancato o ritardato pagamento di una o più rate del finanziamento. Affinché si parli di insolvenza, è necessario che l'incapacità di adempiere l'obbligazione assunta sia strutturale e non temporanea: il debitore, cioè, non deve essere in grado di fare fronte alle proprie obbligazioni neanche ricorrendo al credito e ad eventuali dilazioni di pagamento.